Come raggiungerci

Come raggiungerci

Dal centro abitato di Rhêmes-Notre- Dame si attraversa il ponte sulla Dora di Rhêmes, si passa di fianco al centro visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso e si prende il sentiero che sale all’alpeggio Pré du Bois. Superato l’alpeggio l’itinerario si inoltra in un fitto bosco di conifere (segnavia Alta Via n. 2 e indicazioni verso Entrelor e Col d’ Entrelor ), prende quota ed esce dal bosco in prossimità di una croce di legno, per entrare nel lungo pianoro. Si raggiunge dopo poco minuti un bivio e si svolta a destra lasciando l’Alta Via n. 2 e si arriva all’alpeggio Entrelor dove sorge il Rifugio (m 2.142).


Dal Villaggio di Chaudanne (Rhemes) superate le ultime case dopo il parcheggio interrato di Broillat, si gira a destra e si segue il sentiero che si inoltra nel bosco (segnavia 10A) . Dopo circa 10 minuti si raggiunge un bivio nei pressi di un piccolo ruscello, il canale Grand Ru , lo si attraversa e si continua a salire, raggiungendo in pochi minuti il sentiero che sale dal centro di Rhemes Notre Dame. Da qui si prosegue sul percorso dell’itinerario precedente.


Da Eaux Rousses (Valsavarenche) si sale con segnavia 8c attraverso un percorso in una bella pineta di larici fino a sbucare su di un grande ripiano dove si trova la reale casa di caccia di Orvieille (m. 2165). Si procede a sinistra e attraversando alcuni pascoli si superano 2 croci su 2 dossi diversi. Si giunge così con un traverso a mezza costa ai laghi Djouan (quota 2516) e salendo ancora si raggiunge il lago Nero (m.2666). Infine, continuando la salita, con un ‘ultimo strappo si giunge al colle di Entrelor (m.3002).
Dal colle si scende un primo tratto ripidissimo e con pietre instabili, attrezzato in alcuni passaggi con gradoni di metallo. Si prosegue su sentiero sempre ripido fino al vecchio alpeggio del Pian de Feje (m.2403), e continuando la discesa si raggiunge il bel pianoro sottostante dell’Alpage Entrelor dove sorge il rifugio.